Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.

vedanta.it

L'Amore è filosofo

Se devotio è offerta sacrificale, e religio santità, l'Amore è, essenzialmente, devotio e religio. Queste implicano: l'una, pacificazione a tutti i livelli; l'altra totale consacrazione di sé. Ed entrambe si identificano nella figura del sacerdos latino, nel padre-madre universale. Bisogna infatti aver trasceso l'ego per poter conoscere ed esprimere quella nota superiore che non ha niente che vedere col sentimento a noi noto.


L'Amore non è debolezza pietosa nei confronti delle altrui debolezze. È pietas, in senso latino, e, pertanto, è estremamente creativo. Esso trasforma in oro tutto quello che tocca, e nel suo consumarsi senza fine sta la misura della sua grandezza.

L'Amore è bellezza, compostezza, dignità. Ma non è quel genere di bellezza, di compostezza, di dignità che la mente definisce e riconosce tali. Anzi per l'io potrebbe rivelarsi tutto l'opposto di quanto conosce, non corrispondendo affatto l'Amore a quei canoni concettuali, etici ed estetici nei quali esso è solito riconoscere il bello.

L'amore disorienta l'io. Perché è qualcosa di nuovo. Perché non appartiene al suo mondo. Perché lo ferisce e, se è giunta l'ora, lo annienta.

Ma all'Amore interessa che il seme germogli, che non rimanga seme. E lo stimola fino a spezzarlo. Perché, sostiene Platone, l'Amore è filosofo. L'amore ha per oggetto l'immortalità. L'amore è un demone... Ed è amore di Bellezza.

E se Bellezza è tutto ciò che col Divino ha consonanza di armonia, è Bello quell'ente il quale manifesta, in sintonia con l'Idea, la Volontà, l'Amore, la Sapienza1.

 

Articolo tratto da "Fuoco dei Filosofi" Raphael, per le Edizioni Asram Vidya (ora Parmenides)

 

 

 

 

1. Per l'approfondimento di questa tematica si veda di Raphael : La scienza dell'amore: Dal desiderio dei sensi all'intelletto d'amore. Edizioni Asram Vidya (oggi Parmenides).

 

 

Vidya Bharata - Edizioni I Pitagorici © Tutti i diritti riservati.  
Tutti i diritti su testi e immagini contenuti nel sito sono riservati secondo le normative sul diritto d’autore.

Chi è online

Abbiamo 68 visitatori e nessun utente online

Sei qui: Home L'Amore è filosofo