Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.

vedanta.it

Veetamohananda

Swami Veetamohananda è nato a Mangalore, India, il 19 Giugno 1941, dove ha svolto i propri studi. Entrato nell'Ordine  Ramakrishna nel 1961 all'età di vent'anni quando venne accettato nel Ramakrishna Math di Madras, si è occupato dei diversi campi dell'editoria nel dipartimento delle pubblicazioni dello stesso Asram.

Dopo aver trascorso un ritiro di un anno a Kaladi (luogo ove la tradizione pone la nascita di Sri Shankara) dedicato allo studio e alla contemplazione, fu inviato al Ramakrishna Institute of Moral and Spiritual Education di Mysore (India) come Chief of  Warden.
In seguito ricoprì il ruolo di direttore di tale Istituto nel periodo 1983-1986 e poi quello di Presidente del Ramakrishna Asram di Ponnampet (India), un ospedale, sino al 1989.

Nel 1990 fu inviato in Francia al Centro Vedantico Ramakrishna, Gretz, Parigi e dal 1995 ricopre il ruolo di Presidente dello stesso Centro.
Dalla fine degli anni '90 cura lo sviluppo del Ramakrishna Math e Mission in Italia. Ha visitato periodicamente alcune città, tra cui Roma, Milano e soprattutto Torino, città nella quale si reca periodicamente tenendo conferenze aperte a tutti e seminari sul Vedanta.
Per maggiori informazioni sull'organizzazione del Ramakrishna Mission si veda la nota di Bodhananda sul sito del Gruppo Vedantalila.

Lo Swami Veetamohananda ha sostenuto l'apertura della prima radio vedantica: Radio Gandharva Gana dove si possono ascoltare i suoi discorsi in francese e ascoltare i mantra recitati durante le cerimonie devozionali del Centro.


Chi è online

Abbiamo 110 visitatori e nessun utente online

Sei qui: Home Maestri Filosofi Moderni Veetamohananda