Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.

vedanta.it

Elenco Articoli Alfabetico

Pythagora (Samo, Grecia, 582-507 A.C.)

 

Quando era bambino, in lui risplendeva il ‘dio Apollo’, immagine e simbolo del Sole Interiore.

Niente della sua vita fu casuale, tutto fu ispirato, creativo, magico”.

A.C. Giamblico (storiografo del Secolo I)

 

VERSI AUREI

 

"Onora innanzi tutto gli dei immortali (che sono la manifestazione degli attributi dell’unico Dio), secondo, stabilisci la legge [secondo l’ordine tradizionale], in questo senso, rispetta la tua parola, che si noti che la onori con i tuoi atti.

Onora gli eroi gloriosi, dei quali ammiri varie virtù fatte opera.

Dedica il tuo operare ai geni terrestri (che nell’invisibile ti curano e ti alimentano ) rendendogli il dovuto culto ogni giorno della tua vita.

Sii con tutti loro riconoscente, e non iniziare nessuna opera senza pregarli che in quella collaborino.

Onora tuo padre, tua madre e i tuoi parenti prossimi, per il solo fatto che Dio e tu avete permesso che lo fossero.

Scegli per Amico il più distinto in virtù .

Apprendi dai suoi esempi.

Segui le sue amabili avvertenze.

Scusalo delle sue mancanze (finché puoi) evitando ogni giudizio severo:giacchè il possibile si trova più vicino del necessario.

Rispetta la parola data.

È la parola, il tuo verbo, te stesso, educati nel suo uso.

Non trasmettere “grovigli” di pensieri ed emozioni.

Ama l’uso della parola creativa e la legge del silenzio.

Sii ragionevole, disciplinati nell’uso della tua ragione profonda.

È da insensati il parlare e operare senza pre-meditazione.

Non ti comportare mai senza criterio, nè ragione.

È il tuo ordine la causa della tua Armonia.

Non la “rompere” con un comportamento in disaccordo con il tuo interiore, il tuo ritmo e la tua Armonia .

Pensa che il Fato, il Destino, ordina tutto: morire e che i facili onori e beni della fortuna sono incerti e passeggeri.

Sia avversa o favorevole, rallegrati sempre della tua sorte , ma cerca con nobile fermezza di migliorarla .

Pensa che il Destino è più benevolo per i sensibili che lo comprendono e al suo disegno si adattano.

Cerca di edificare sul Presente e la tua realtà futura.

Ama l’oggi.

Le infinite Energie Cosmiche che puoi usare senza limite, ti servono solo per modificare e soddisfare la tua esistenza presente.

Accetta le cose come sono. Persone, circostanze e te stesso.

Solo su questa base cerca di migliorarti, e di migliorare la tua condotta nell’ambiente.

Sii ragionevole.

Abituati a dominarti (ottenendo il bene nella tua condotta) . Ricorda che è così perchè ti sei incarnato.

Osserva la giustizia in azioni e parole , perciò, osserva, senti e assicurati prima di operare e parlare , che non saranno causa di danno.

Non commettere mai atti disonesti dei quali tu possa vergognarti nè in pubblico, nè in privato; dunque innanzi tutto, rispetta te stesso.

Consigliati, esamina e subito dopo scegli la condotta più nobile.

Non ti impegnare in qualcosa che ti possa pregiudicare . Rifletti bene prima di operare .

Si parla molto e molto si giudica su temi diversi , non li accogliere rapidamente con ammirazione e nemmeno li respingere facilmente . La verità è Dio stesso, che non si impone con la forza, però trionfa sempre .

Sostieni con Fermezza e Forza la tua verità, però se avverti che l’errore trionfa, armati anche di pazienza e di dolcezza .

Cerca di osservare queste ragioni, in tutte le circostanze .

Sii sobrio nel mangiare, attivo e casto.

Non trascurare mai la salute del corpo.
Dagli con misura mangiare, bere, esercizio e riposo, giacché l’Armonia è tutto quello che dà beneficio e non pregiudica.

Vestiti e vivi con semplicità e cura.

Usa i beni dell’Anima e i beni materiali con equilibrio e moderazione.

Evita sempre di provocare l’invidia.

Non effettuare spese eccessive come quelli che ignorano la misura del bello.

Non essere nemmeno avaro, nè meschino.

Scegli in tutto, una giusta misura ragionevole.

Non ostentare ciò che non intendi, vicino c’è ogni giorno chi sa più di te sul tema che oggi è a te sconosciuto.

Apprendi sempre e in tutte le circostanze e la tua soddisfazione sarà il risultato.

Non permettere che il dolce sonno chiuda le tue palpebre senza aver analizzato le azioni del giorno: “Che cosa ho fatto ? … In che cosa ho mancato? … Che cosa ho lasciato da fare? … Cosa avrei dovuto fare?”

E se nell’esame trovi mancanze, cerca di correggerle nella maniera che puoi, prima che termini il giorno.

Quindi bevi sempre fino in fondo la coppa del tuo oggi.

In più, se hai operato bene, rallegrati di ciò!

Metti in pratica questi precetti, meditali, amali , perchè questi ti condurranno all’evoluzione per la via della virtù divina …

Lo giuro! Attraverso colui che ha trasmesso alla nostra Anima la tetrade sacra , immenso e puro simbolo, fonte e essenza creativa della sostanza di corso eterno.

E quando hai tanto familiarizzato con queste norme, che siano per te costume di vita: conoscerai anche opportunamente l’Unità della natura in tutte le sue forme: vegetale, minerale, animale, umana e divina , e giammai allora aspetterai l’inatteso e ora nulla ti sarà ignoto.

Saprai che “i mali” che affliggono te e il resto degli uomini sono stati per ognuno di loro generati e che, quando l’uomo è condizionato dalla sua piccolezza, non sa vedere, nè intende che ha molto vicino i maggiori beni.

Poiché sono pochi quelli che conoscono il segreto della Felicità e [molti quelli che] ruotano come oggetti di qua e di là, oppressi da molteplici afflizioni perchè si lasciano trascinare dal “carro” della discordia.”

Pythagora

 

brano tratto da: forum pitagorico, Vedanta & co.

Vidya Bharata - Edizioni I Pitagorici © Tutti i diritti riservati.  
Tutti i diritti su testi e immagini contenuti nel sito sono riservati secondo le normative sul diritto d’autore.

Chi è online

Abbiamo 258 visitatori e nessun utente online