Il gruppo che cura Vedanta.it inizia ad incontrarsi sul web a metà degli anni 90. Dopo aver dialogato su mailing list e forum per vent'anni, ha optato per questo forum semplificato e indirizzato alla visione di Shankara.
Si raccomanda di tenere il forum libero da conflittualità e oscurità di ogni genere.
Grazie

Hatha yoga: śītala pranayama

Codificato nel Hathapradīpikạ̄ di Svātmārāma e sviluppato da Tirumalai Krishnamacharya e dai suoi allievi (B. K. S. Iyengar, K. Pattabhi Jois, T. K. V. Desikachar e Indra Devi), da Swami Sivananda of Rishikesh e i suoi allievi.
Rispondi
cielo
Messaggi: 833
Iscritto il: 01/10/2016, 20:34

Hatha yoga: śītala pranayama

Messaggio da cielo » 13/06/2017, 18:19

śītala (o śītali) pranayama

Quando ero bambina e iniziavo a conoscere e sperimentare il mio corpo, una compagna di scuola mi chiese con sfida se ero capace di fare il "canalino" con la lingua, mostrandomi il gesto.
Così provai e mi riuscì subito. Tutta contenta iniziai a mia volta a divertirmi sfidando altri a farlo.

Poi negli anni mi hanno insegnato che il famoso canalino della lingua è la base di un pranayama (respirazione) tradizionale dell'hathayoga che viene utilizzato quando fa molto caldo.
Śītali difatti letteralmente significa: fresco, freddo, ghiacciato, gelato, e anche calmo, senza passioni.
Śītalanātha è la «Madre del freddo».

La pratica di questo pranayama, effettuata correttamente e per almeno qualche minuto, rimanendo attenti e concentrati sulle sensazioni della lingua, provoca un raffreddamento generale del corpo.

In questa tecnica di pranayama, le inspirazioni vengono effettuate attraverso la bocca, facendo percorrere all'aria il canalino formato arrotolando la lingua.
L'espirazione invece è dal naso. Inspirare vigorosamente ed espirare dolcemente rilassando.
Dopo un ciclo di qualche minuto, ritirare la lingua dentro la bocca rimanendo in apnea per qualche secondo prima di espirare lentamente dal naso.
Eventualmente ripetere il ciclo.

L'aria che entra, essendo passata attraverso la lingua che è umida, entra nel corpo maggiormente umidificata e fresca.
L'esercizio, durante la fase inspiratoria genera un'intesa sensazione di freddo sulla lingua.
Riflettevo anche sui cani che per rinfrescarsi d'estate tengono la bocca aperta e ansimano rumorosamente tenendo la lingua penzoloni. Lo fanno per rinfrescarsi,mi hanno spiegato, non perchè hanno sete, come pensavo io.

Tra le varie foto esplicative di śītali pranayama che si trovano sul web, ho scelto questo yogi per via dei segni rituali che ha sulla fronte. Li trovo interessanti.
Immagine

Mauro
Messaggi: 1116
Iscritto il: 02/10/2016, 15:06

Re: Hatha yoga: śītala pranayama

Messaggio da Mauro » 13/06/2017, 18:53

I cani lo fanno per termoregolazione, non potendo abbassare la temperatura corporea sudando.

Rispondi