Il gruppo che cura Vedanta.it inizia ad incontrarsi sul web a metà degli anni 90. Dopo aver dialogato su mailing list e forum per vent'anni, ha optato per questo forum semplificato e indirizzato alla visione di Shankara.
Si raccomanda di tenere il forum libero da conflittualità e oscurità di ogni genere.
Grazie

Mi presento

Se siete appena appena iscritti, dovete scrivere una vostra presentazione che racconti il vostro percorso, prima di potere scrivere altrove. Ogni presentazione poco seria determina la cancellazione dell'utente.
Rispondi
sasso
Messaggi: 4
Iscritto il: 31/08/2016, 19:28

Mi presento

Messaggio da sasso » 29/12/2016, 5:46

Sono un sasso del Giardino.
Fermo.
Immobile
Non parlo
Non pongo domande
Ascolto...
Ascolto l'erba, ascolto i fiori, scolto gli alberi
Il sole mi bacia e mi brucia
La pioggia mi accarezza e mi lacera
Il vento mi spinge e mi sferza

Taccio...
Ascolto...

Talvolta un Giardiniere riposa accanto a me. Talvolta appoggia, sulla mia forma irregolare e non liscia, i suoi attrezzi.
Spesso lo sento parlare coi Fiori ed i loro profumi e discorsi mi inebriano.
I giardinieri: i giardinieri "ascoltano" anche noi sassi e ci sorridono

Quando piove alcune gocce si fermano in qualche mio anfratto e si sciolgono su di me, si consumano con me col tempo, lentamente, col sole e con il vento
E, ascoltando, piano mi sgretolo
Sento raccontare che diventerò terra, quella terra che mi sfiora, che mi avvolge, mi soffoca, mi libera.
Adagio mi trasformo.

Ascolto...

Sono un sasso del Giardino
Sorrido.

Mauro
Messaggi: 1110
Iscritto il: 02/10/2016, 15:06

Re: Mi presento

Messaggio da Mauro » 29/12/2016, 7:57

Ciao! Ti do il mio personale bnvenuto e ti ringrazio della bella poesia!

Avatar utente
Fedro
Messaggi: 853
Iscritto il: 31/08/2016, 18:21

Re: Mi presento

Messaggio da Fedro » 29/12/2016, 9:21

Solitamente mi nascondo dietro un sasso, e ascolto corvi, scimmie e volpi, confabulare, giocare o preparar provviste per l'inverno.
Non ho ancora scoperto cosa sono (mi sembro solo un pò muschio, se non filo d'erba addossato al sasso)
ma son sicuro di aver perso il dono della parola: è per questo che mi diverto a trascrivere i suoni della foresta che colgo come il primo violino in un'orchestra, a seguir la bacchetta davanti e l'orecchio riverso dietro.

Benvenuto amico sasso, ma quindi già ti conoscevo.

anam

Re: Mi presento

Messaggio da anam » 29/12/2016, 10:10

sasso ha scritto:Sono un sasso del Giardino.
Fermo.
Immobile
Non parlo
Non pongo domande
Ascolto...
Ascolto l'erba, ascolto i fiori, scolto gli alberi
Il sole mi bacia e mi brucia
La pioggia mi accarezza e mi lacera
Il vento mi spinge e mi sferza

Taccio...
Ascolto...

Talvolta un Giardiniere riposa accanto a me. Talvolta appoggia, sulla mia forma irregolare e non liscia, i suoi attrezzi.
Spesso lo sento parlare coi Fiori ed i loro profumi e discorsi mi inebriano.
I giardinieri: i giardinieri "ascoltano" anche noi sassi e ci sorridono

Quando piove alcune gocce si fermano in qualche mio anfratto e si sciolgono su di me, si consumano con me col tempo, lentamente, col sole e con il vento
E, ascoltando, piano mi sgretolo
Sento raccontare che diventerò terra, quella terra che mi sfiora, che mi avvolge, mi soffoca, mi libera.
Adagio mi trasformo.

Ascolto...

Sono un sasso del Giardino
Sorrido.
Immagine

:)

seva
Messaggi: 122
Iscritto il: 29/09/2016, 11:45

Re: Mi presento

Messaggio da seva » 29/12/2016, 14:42

Ciao sasso,

Grazie di aver accolto l'invito.

Servirebbe però anche una presentazione un po' più umana e meno zen.

sasso
Messaggi: 4
Iscritto il: 31/08/2016, 19:28

Re: Mi presento

Messaggio da sasso » 29/12/2016, 17:26

Scusate se ho creato involontariamente dissapori.

Il mio percorso é principalmente tacere ed ascoltare, da sempre.

Do la mia autorizzazione a cancellare lo scritto o a spostarlo in altra sede che ritenete più idonea

Grazie per le vostre osservazioni, ne terrò conto.

Blu Jiva
Messaggi: 41
Iscritto il: 08/11/2016, 15:05

Re: Mi presento

Messaggio da Blu Jiva » 29/12/2016, 17:38

Penso che tu non ti debba scusare di nulla.
Né della presentazione, che comunque è qualcosa di personale, né della poesia.
Da parte mia (per quel che conta!) ti do il benvenuto e ti ringrazio.
Ciao

Rispondi