Il gruppo che cura Vedanta.it inizia ad incontrarsi sul web a metà degli anni 90. Dopo aver dialogato su mailing list e forum per vent'anni, ha optato per questo forum semplificato e indirizzato alla visione di Shankara.
Si raccomanda di tenere il forum libero da conflittualità e oscurità di ogni genere.
Grazie

Responsabilità

Comunicazioni di Vedanta.it
Rispondi
ortica
Messaggi: 269
Iscritto il: 17/03/2017, 10:29

Responsabilità

Messaggio da ortica » 18/05/2021, 10:55

Dopo la morte di Premadharma, fondatore e gestore di questo luogo virtuale, la persona fisica che qui indossa la maschera di ortica ha assunto la responsabilità legale dell'Associazione Pitagorici e, dunque, anche di questo forum.
Qualcuno doveva pur farlo e, su precisa ed insistente richiesta dei fratelli e sorelle che collaborano nell'associazione, questa persona non si è sottratta, senza merito nè demerito.
Si tratta di un servizio che si svolge con umiltà, per gratitudine verso il maestro e per dharma.
E', soprattutto, sul piano personale un grande onore.
Tuttavia, nel mondo di Cesare e forse non soltanto, ogni onore si accompagna ad oneri e responsabilità.
Questo concetto, che a taluni provoca pruriti allergici, esiste, malgrado l'orticaria, e produce effetti su diversi piani.

Pertanto, avendo assunto questa responsabilità, si precisano alcune questioni riguardanti la gestione di questo luogo virtuale:
1) qualsiasi scritto che configuri un'ipotesi di reato o di responsabilità civile verrà cancellato immediatamente senza preavviso e senza spiegazioni;
2) gli utenti che dovessero scrivere post di cui al punto 1) saranno bannati immediatamente senza preavviso e senza spiegazioni.

Per il resto, ognuno scriva ciò che ritiene, con la preghiera di attenersi alla linea editoriale di questo luogo, ovvero il Vedanta Advaita nella visione di Shankara, e tenendo presente che anche lo scrivere in un luogo pubblico comporta una responsabilità, non legale, ma morale e spirituale, nei confronti di chi legge, soprattutto ora, in mancanza del riferimento tradizionale vivente.
S'invita, quindi, alla chiarezza e linearità espositive e all'attenta riflessione, prima di postare alcunché.

Detto ciò ortica si ritira, non essendovi più interesse alla permanenza in questo luogo, nè tempo ed energia da spendervi.
Eventuali commenti a questo post saranno cancellati.

Chi sente l'istanza di permanere e continuare a scrivere è libero di farlo, nei limiti sopra indicati.

Si conclude con alcune parole di Premadharma, dalla Presentazione di questo forum:
“Considerate anche l'idea che questo sia un luogo di incontro e di lavoro interiore, non una platea su cui esibirsi o insegnare: liberi di portare le proprie esperienze e confrontarle con quelle di altri, così come liberi di studiare i brani presentati sui siti o sui periodici”.

Un caro saluto

ortica

Rispondi