Il gruppo che cura Vedanta.it inizia ad incontrarsi sul web a metà degli anni 90. Dopo aver dialogato su mailing list e forum per vent'anni, ha optato per questo forum semplificato e indirizzato alla visione di Shankara.
Si raccomanda di tenere il forum libero da conflittualità e oscurità di ogni genere.
Grazie

Pensiero del Giorno

Utilizzate questo forum per qualsiasi argomento non categorizzato altrove.
Avatar utente
Fedro
Messaggi: 688
Iscritto il: 31/08/2016, 18:21

Re: Pensiero del Giorno

Messaggio da Fedro » 03/06/2018, 9:36

"Quando diciamo di volerci trasformare, dobbiamo comprendere che è sempre l'io a desiderare e progettare. La nostra vera trasformazione avviene quando, cessando di volerci trasformare, rimaniamo fermi senza-moto mentale, nel senza-tempo, al di là di ogni desiderare e causare."

Raphael (La triplice via del Fuoco, pag. 162)

latriplice
Messaggi: 414
Iscritto il: 05/12/2016, 14:19

Re: Pensiero del Giorno

Messaggio da latriplice » 03/06/2018, 9:54

2. Dove sono le Scritture, la conoscenza del Sé, la mente distaccata dagli oggetti dei sensi, l'appagamento e l'assenza di desideri, per me che sono privo del senso di dualità?

Astavakra Samhita, capitolo 20, Ubaldini Editore, Roma.

ortica
Messaggi: 132
Iscritto il: 17/03/2017, 10:29

Re: Pensiero del Giorno

Messaggio da ortica » 04/06/2018, 0:43

Un professore di Vedanta tenne una serie di conferenze nelle città dell'India settentrionale, abbagliando l'uditorio con la sua erudizione. Aveva una memoria eccezionale e le risposte che dava alle domande erano una rivelazione.
Il discepolo di un insegnante tradizionale si recò a una di queste conferenze e rimase molto colpito. Al ritorno chiese al proprio insegnante: "È davvero bravo come sembra? Quanto ne sa, veramente, del Vedanta?".
"Oh, davvero molto", fu la risposta. "In realtà, tutto. E non c'è altro".


Trevor Leggett
Racconti yoga e zen
edizioni Astrolabio Ubaldini

Avatar utente
Fedro
Messaggi: 688
Iscritto il: 31/08/2016, 18:21

Re: Pensiero del Giorno

Messaggio da Fedro » 09/06/2018, 10:54

"La chiacchiera è la possibilità di comprendere tutto senza alcuna appropriazione preliminare della cosa da comprendere.
La chiacchiera garantisce già in partenza dal pericolo di fallire in questa appropriazione. La chiacchiera, che è alla portata di tutti, non solo esime dal compito di una comprensione genuina, ma diffonde una comprensione indifferente, per la quale non esiste più nulla di inaccessibile".

(Heidegger, Essere e Tempo)

ortica
Messaggi: 132
Iscritto il: 17/03/2017, 10:29

Re: Pensiero del Giorno

Messaggio da ortica » 09/06/2018, 11:06

D.: L'indagine sul Chi sono io? (autoconoscenza) pone in evidenza che l'assenza di questa ha indotto il testimone immutabile ad identificarsi col mutevole ego. Ora però egli sa: "Io non sono il mutevole ego ma il suo immutabile testimone". È giusto che adesso il testimone affermi Io sono Brahman. Cosa c'è di sbagliato in questo?

M.: Come puoi sostenere che il testimone dica Io sono Brahman? Chi lo afferma, il testimone immutabile o il mutevole ego? Se pensi che lo affermi il testimone sei in errore, poiché questi rimane testimone immutabile del senso dell'io, nè è il sentire stesso, altrimenti non potrebbe avere la qualità di testimone in quanto lui stesso mutevole. Essendo immutabile è libero da qualsiasi traccia di concetti come io o Brahman e pertanto non può affermare Io sono Brahman. Quanto sostieni in proposito non ha alcun fondamento.


Advaita Bodha Dīpikā Lampo di conoscenza Non-duale, cap. VII Sāksātkāra
Associazione italiana Rāmana Mahārśi
Edizioni I Pitagorici

Avatar utente
Fedro
Messaggi: 688
Iscritto il: 31/08/2016, 18:21

Re: Pensiero del Giorno

Messaggio da Fedro » 14/06/2018, 6:42

Osservare non è comportarsi come un cane da caccia in cerca di un coniglio. È solo essere lì, a guardare senza voler controllare. Vedere una situazione pienamente, è accettarla, essere ricettivi, aperti, questo è il cambiamento. Esaminare le cose lucidamente senza interpretarle, senza localizzarle, è trasformazione. In uno sguardo libero e disinteressato, l'oggetto si riferisce a te, vive in te poiché fondamentalmente è solo un'energia dispiegata in uno spazio di tempo. Poiché non valuti, non confronti, questa energia viene riassorbita, muore nella tua totalità. È la trasformazione, una mutazione.

Jean Klein

Avatar utente
Fedro
Messaggi: 688
Iscritto il: 31/08/2016, 18:21

Re: Pensiero del Giorno

Messaggio da Fedro » 20/06/2018, 10:38

Un maestro buddhista leggeva un bellissimo testo. Alla fine della lettura, gli posero la domanda: "
Chi l'ha scritto?".
Il maestro rispose:
"Se rispondessi il Buddha, lo adorereste coprendolo ogni mattina di fiori.
Se rispondessi un patriarca, lo onorereste ma senza l'adorazione tributatagli se fosse stato scritto dal Buddha.
Se rispondessi un monaco, non sapreste cosa pensare.
Se rispondessi il cuoco, ne ridereste soltanto".

("La Coscienza parla" di R. Balsekar - Ubaldini Editore)

viviana
Messaggi: 9
Iscritto il: 27/04/2018, 20:55

Re: Pensiero del Giorno

Messaggio da viviana » 21/06/2018, 17:13

"Senza desistere e senza agitarmi ho superato l'onda montante del dolore,
quando desistetti, affondai,
quando mi agitai per la salvezza, venni travolto dalle acque. "

Buddha

Il Buddha storico, Hans Schumann. Salerno Editrice

ortica
Messaggi: 132
Iscritto il: 17/03/2017, 10:29

Re: Pensiero del Giorno

Messaggio da ortica » 26/06/2018, 10:34

D.: Cos'è il turiya?

M.: Vi sono soltanto tre stati: la veglia, il sonno e il sogno. Il turiya non è un quarto stato: è ciò che sta alla base dei tre, ma la gente non lo capisce facilmente. Per questo si dice sia il quarto stato e la sola Realtà. In effetti non è separato da nulla, perché forma il sostrato di tutto ciò che avviene; è la sola Verità, è il vostro stesso Essere. I tre stati sono fenomeni passeggeri che appaiono e scompaiono in esso; per questo sono irreali.


Discorsi con Sri Ramana Maharshi, 353
edizioni Vidyananda

Avatar utente
Fedro
Messaggi: 688
Iscritto il: 31/08/2016, 18:21

Re: Pensiero del Giorno

Messaggio da Fedro » 06/07/2018, 10:46

"Solo la mano che cancella può scrivere il vero".

Meister Eckhart

ortica
Messaggi: 132
Iscritto il: 17/03/2017, 10:29

Re: Pensiero del Giorno

Messaggio da ortica » 15/07/2018, 12:18

Che cosa possiamo dare agli altri se la nostra vita è intessuta di emozioni, passioni, egoismi e ignoranza dei vari problemi esistenziali? Spesso neanche un conforto psicologico per sopravvivere.
La maturità, a volte conquistata sotto il martello della sofferenza, impone prima o poi di distogliere l'Occhio dell'intelligenza dalle cose che non sono (mondo duale) e a dirigerlo verso lo splendore della propria essenziale natura. Indubbiamente ciò implica un capovolgimento di valori, una rivoluzione psicologica, un tendersi non più verso la linea orizzontale inefficace, infruttuosa, ma verso quella verticale di risveglio, di svelamento di potenzialità meravigliose che sono prerogative dell'animo umano.
Questa sintesi operativa è rivolta appunto a quanti, maturati sotto la legge della necessità , vogliono assaporare la mirabile via della Libertà fino a essere Libertà-compiutezza. È a questo punto che possiamo dare agli altri non semplice conforto psicologico, ma un qualcosa di più.


Raphael
Oltre l'illusione dell'io
edizioni Asram Vidya

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti