Il gruppo che cura Vedanta.it inizia ad incontrarsi sul web a metà degli anni 90. Dopo aver dialogato su mailing list e forum per vent'anni, ha optato per questo forum semplificato e indirizzato alla visione di Shankara.
Si raccomanda di tenere il forum libero da conflittualità e oscurità di ogni genere.
Grazie

La ricerca ha trovato 464 risultati

da latriplice
29/05/2019, 20:15
Forum: Vedanta Advaita
Argomento: Un fantasma chiamato jīva
Risposte: 9
Visite : 666

Re: Un fantasma chiamato jīva

Se ogni azione appartiene a Isvara, non comprendo come la legge karmica possa agire sul Jiva, e farlo reincarnare di esistenza ed esistenza per esaurire o portare a maturazione semi karmici delle esistenze precedenti. Il karma non può agire su Isvara,quindi se il jiva è un fantasma evanescente, e n...
da latriplice
29/05/2019, 10:36
Forum: Vedanta Advaita
Argomento: Un fantasma chiamato jīva
Risposte: 9
Visite : 666

Re: Un fantasma chiamato jīva

Secondo me il jiva non è l'agente separato ed indipendente dotato di libero arbitrio e facoltà di scelta, ma la nozione di essere tale agente, giacché ogni azione appartiene ad Ishwara.
da latriplice
10/05/2019, 9:54
Forum: Presentazione dei nuovi iscritti
Argomento: Presentazione Massimo
Risposte: 3
Visite : 98

Re: Presentazione Massimo

Benvenuto Massimo, evidentemente stai compiendo e sei guidato dalla volontà divina. In Alchimia esserne consapevoli corrisponde alla Pietra filosofale. Non quella di Harry Potter.
da latriplice
06/05/2019, 14:02
Forum: Jnanayoga
Argomento: Questa è una Realtà non duale?
Risposte: 35
Visite : 795

Re: Questa è una Realtà non duale?

Aspiranti andava inteso come abitudine, uno stile di vita a soddisfare una certa istanza personale a gratificazione del ruolo che si sta interpretando. A scapito della conoscenza risolutiva.
da latriplice
05/05/2019, 13:38
Forum: Jnanayoga
Argomento: Questa è una Realtà non duale?
Risposte: 35
Visite : 795

Re: Questa è una Realtà non duale?

Che dovrebbe essere un forum di "aspiranti alla conoscenza", alla vidya, e conseguentemente "aspiranti alla liberazione dall'ignoranza (avidya)", dunque tesi a coniugare la visione "personale" per cercare la quadra, la forma geometrica che unisca i diversi punti di vista, farne un "mandala", una fo...
da latriplice
28/04/2019, 20:38
Forum: Jnanayoga
Argomento: Questa è una Realtà non duale?
Risposte: 35
Visite : 795

Re: Questa è una Realtà non duale?

"Vedersi leone, è essere leone. Non pensarsi tale, o sperare che un altro leone ci porti in riva al lago per mostrarci come-cosa siamo "realmente". Si diventa ciò che si pensa, questo è l'eterno mistero. (Maitry Upanishad, VI,34) Non si tratta di mettere in discussione il fatto di essere un leone, ...
da latriplice
28/04/2019, 17:37
Forum: Jnanayoga
Argomento: Questa è una Realtà non duale?
Risposte: 35
Visite : 795

Re: Questa è una Realtà non duale?

Un piccolo cucciolo di leone abbandonato dalla madre, fu accolto calorosamente da un gregge di pecore e visse insieme a loro nei pressi di un bellissimo lago. Crescendo cominciò a credere che lui fosse una pecora. Raggiunta l'età adulta, e divenuto un enorme leone, iniziò a comportarsi come un ovin...
da latriplice
10/02/2019, 3:05
Forum: Miscellanea
Argomento: E fra tante tentazioni, un memorandum: retto sforzo e retta comprensione, Yama Nyama e retta osservazione
Risposte: 25
Visite : 2647

Re: E fra tante tentazioni, un memorandum: retto sforzo e retta comprensione, Yama Nyama e retta osservazione

Hai presente “la storia infinita”? E’ “il Nulla” che arriva oscurando il cielo. Il Nulla... La storia infinita appartiene a colui che del proprio racconto si alimenta. Libera di condividerne i contenuti ad infinitum. Sembra ormai che questa sia diventata la pratica consueta. Nel frattempo tolgo il ...
da latriplice
09/02/2019, 14:19
Forum: Miscellanea
Argomento: E fra tante tentazioni, un memorandum: retto sforzo e retta comprensione, Yama Nyama e retta osservazione
Risposte: 25
Visite : 2647

Re: E fra tante tentazioni, un memorandum: retto sforzo e retta comprensione, Yama Nyama e retta osservazione

Fedro ha scritto:
09/02/2019, 7:57
latriplice ha scritto:
08/02/2019, 13:31
Concordo.
E questo?
smetti di identificarti con la mente
?
da latriplice
07/02/2019, 15:17
Forum: Miscellanea
Argomento: E fra tante tentazioni, un memorandum: retto sforzo e retta comprensione, Yama Nyama e retta osservazione
Risposte: 25
Visite : 2647

Re: E fra tante tentazioni, un memorandum: retto sforzo e retta comprensione, Yama Nyama e retta osservazione

Viviana ha scritto: abbiamo già più e più volte discorso di quanto Yama e Nyama siano le basi imprescindibili del nostro cammino, ciò di cui però non mi ero resa conto era fino a che punto lo fossero; fino a che punto il loro sviluppo e il nostro stabilizzarci in esse fossero fondamentali per purif...
da latriplice
06/02/2019, 19:58
Forum: Miscellanea
Argomento: E fra tante tentazioni, un memorandum: retto sforzo e retta comprensione, Yama Nyama e retta osservazione
Risposte: 25
Visite : 2647

Re: E fra tante tentazioni, un memorandum: retto sforzo e retta comprensione, Yama Nyama e retta osservazione

Viviana ha scritto: abbiamo già più e più volte discorso di quanto Yama e Nyama siano le basi imprescindibili del nostro cammino, ciò di cui però non mi ero resa conto era fino a che punto lo fossero; fino a che punto il loro sviluppo e il nostro stabilizzarci in esse fossero fondamentali per purif...
da latriplice
04/02/2019, 0:42
Forum: Miscellanea
Argomento: Pensiero del Giorno
Risposte: 334
Visite : 62353

Re: Pensiero del Giorno

Quando realizzi di essere coscienza-esistenza, la mente ha una fonte affidabile di soddisfazione da attingere in ogni momento.

Vishnudeva, end of knowledge
da latriplice
31/12/2018, 17:22
Forum: Miscellanea
Argomento: Pensiero del Giorno - Riflessioni
Risposte: 477
Visite : 91453

Re: Pensiero del Giorno - Riflessioni

. E quando smetti di giudicarti, sei ciò che il Vedanta indica come un jivanmukta, liberato in vita. Soltanto questo: mi sembra un'affermazione un po' azzardata, considerarsi un jivanmukti sol perché si è smesso di giudicarsi Non sottovalutare questo raggiungimento da parte del jiva, quella di non ...
da latriplice
31/12/2018, 14:05
Forum: Miscellanea
Argomento: Pensiero del Giorno - Riflessioni
Risposte: 477
Visite : 91453

Re: Pensiero del Giorno - Riflessioni

. E quando smetti di giudicarti, sei ciò che il Vedanta indica come un jivanmukta, liberato in vita. Soltanto questo: mi sembra un'affermazione un po' azzardata, considerarsi un jivanmukti sol perché si è smesso di giudicarsi Non sottovalutare questo raggiungimento da parte del jiva, quella di non ...
da latriplice
31/12/2018, 10:44
Forum: Miscellanea
Argomento: Pensiero del Giorno
Risposte: 334
Visite : 62353

Re: Pensiero del Giorno

QUATTRO MODI PER LA DISSOLUZIONE Astavakra disse: 5:1 Sei sempre puro e incontaminato, cosa c’è da rinunciare? Conoscendo questo distruggi quell’aggregato di materia conosciuto come il corpo-mente e ottieni la dissoluzione. La conoscenza è il riconoscimento del fatto che sono libero dal corpo e dal...
da latriplice
30/12/2018, 12:56
Forum: Jnanayoga
Argomento: Libertà: assenza di auto-giudizio
Risposte: 15
Visite : 1725

Re: Libertà: assenza di auto-giudizio

Dal tuo primo post qui, con le parole dello Swami Danayanda che tu stesso riporti: " La conoscenza è il riconoscimento del fatto che sono libero dai pensieri. " La conoscenza é il riconoscimento del fatto che sono libero dai pensieri. È un fatto, non un obbiettivo da raggiungere. Di tutti i pensier...
da latriplice
27/12/2018, 11:49
Forum: Miscellanea
Argomento: Pensiero del Giorno
Risposte: 334
Visite : 62353

Re: Pensiero del Giorno

"Cavilla sui tuoi limiti e senza dubbio ti apparterranno".

Dal libro "Illusioni" di Richard Bach.
da latriplice
25/12/2018, 8:19
Forum: Jnanayoga
Argomento: Libertà: assenza di auto-giudizio
Risposte: 15
Visite : 1725

Re: Libertà: assenza di auto-giudizio

Cielo ha scritto: "ma sono una povera samsari" 1.11 Invero, colui che si considera libero è libero, nondimeno colui che si considera schiavo è schiavo. Qui (nella esistenza attuale) questa comune affermazione è verità: "quale è la (propria) convinzione, tale sarà il corso esistenziale". Si vive nel...
da latriplice
24/12/2018, 9:58
Forum: Jnanayoga
Argomento: Libertà: assenza di auto-giudizio
Risposte: 15
Visite : 1725

Re: Libertà: assenza di auto-giudizio

Il pensiero, non può più dirigere più nulla, oltre la propria gabbia. Per cui, ciò che dici, può essere vero ad uno step iniziale, ma poi? Se ti manca la fede negli insegnamenti ( shradda ), non sei qualificato per il Vedanta. Dubitare va bene, è una funzione del manas, ma farne una professione di ...