Il gruppo che cura Vedanta.it inizia ad incontrarsi sul web a metà degli anni 90. Dopo aver dialogato su mailing list e forum per vent'anni, ha optato per questo forum semplificato e indirizzato alla visione di Shankara.
Si raccomanda di tenere il forum libero da conflittualità e oscurità di ogni genere.
Grazie

La ricerca ha trovato 760 risultati

da cielo
28/11/2021, 17:54
Forum: Jnanayoga
Argomento: Le reazioni di "qualcuno"
Risposte: 3
Visite : 3937

Re: Le reazioni di "qualcuno"

R. Procediamo lentamente, non abbiamo fretta, cambiate pure posizione se le gambe vi fanno male. Osserviamo come la palpitazione, la paura e l’ansia siano state provate da “qualcuno”. Era la reazione di quel qualcuno che stavamo osservando: uno spiegamento di energie sottoposto al tempo, in un vai ...
da cielo
23/11/2021, 12:25
Forum: Karmayoga
Argomento: Il percorso è la nostra stessa vita
Risposte: 5
Visite : 159

Re: Il percorso è la nostra stessa vita

"Perciò si deve sorvegliare attentamente il proprio progresso spirituale. Non si deve permettere a se stessi di essere sopraffatti dal fascino della tranquillità del pensiero." [/b] Il fascino del pensiero, la tranquillità che esso sostiene temporaneamente: al netto di esso (quindi non permettendol...
da cielo
21/11/2021, 19:00
Forum: Karmayoga
Argomento: Il percorso è la nostra stessa vita
Risposte: 5
Visite : 159

Re: Il percorso è la nostra stessa vita

È da due mesi consecutivi che penso: «Il "Quaderno Advaita & Vedanta" è stato scritto apposta per me. E io che tardavo a leggerlo, non so bene per quale motivo.» Il senso dei due quaderni cui mi riferisco (nn. 195 e 196) – per come è stato da me colto - è questo: ci sono in Noi alcune istanze che d...
da cielo
24/10/2021, 15:20
Forum: Miscellanea
Argomento: Pensiero del Giorno
Risposte: 409
Visite : 171795

Re: Pensiero del Giorno

"Il più generoso tra tutti gli dei che gli uomini inventarono, è quello che, unendo molte solitudini ne fa un giorno di allegria".

Callistrato di Afidna, politico ateniese.


Immagine
da cielo
18/10/2021, 9:10
Forum: Miscellanea
Argomento: La solitudine del ricercatore?
Risposte: 7
Visite : 361

Re: La solitudine del ricercatore?

Ciao Fedro, a me - se devo essere sincero - le due funzioni, amore e conoscenza, sembrano essere complementari e bisognose l'una dell'altra. Ciò detto, in un testo che mi piace molto, Tat tvam asi. Tu sei quello di Raphael, ed. Parmenides, c'è una parte - la fine per essere precisi, pag. 156 - in c...
da cielo
12/10/2021, 8:53
Forum: Vedanta Advaita
Argomento: Come leggere - dialogo dIstruzione III
Risposte: 3
Visite : 2929

Come leggere - dialogo dIstruzione III

Sempre sul tema di un corretto approccio ai testi della Tradizione metafisica, riporto la risposta di Premadharma data sul forum pitagorico a un fratello che poneva molte domande su uno sloka della Kena Upanishad: "(Quando è) realizzato in ogni stato di coscienza, (allora il Brahman) è conosciuto; i...
da cielo
16/09/2021, 12:05
Forum: Miscellanea
Argomento: La solitudine del ricercatore?
Risposte: 7
Visite : 361

Re: La solitudine del ricercatore?

Grazie Cielo per questa riflessione. Ecco che mi si presenta subito la difficoltà di scrivere: non saprei che altro dirti, se non che condivido quello che senti. Non si possono che rimpiangere i tempi in cui avevamo una guida tra noi, in carne, ossa e viva voce. Eppure ogni cosa è al suo posto, se ...
da cielo
13/09/2021, 18:56
Forum: Miscellanea
Argomento: La solitudine del ricercatore?
Risposte: 7
Visite : 361

La solitudine del ricercatore?

Sono passati anni tanti anni, oltre dieci, da quanto mi affacciavo curiosa alle mailing list di cui era owner Bodhananda che funzionavano già da fine anni 90, in coincidenza con i primi libri pubblicati autonomamente e la predisposizione dei vari siti atti a testimoniare la tradizione unica metafisi...
da cielo
09/08/2021, 8:56
Forum: Miscellanea
Argomento: Pensiero del Giorno
Risposte: 409
Visite : 171795

Re: Pensiero del Giorno

«Per me Dio è Verità e Amore; Dio è etica e moralità; Dio è assenza di paura. Dio è la fonte della Luce e della Vita e tuttavia Egli è al di sopra e al di là di queste. Dio è coscienza. È lo stesso ateismo degli atei. Perché, nel Suo infinito amore, Dio permette all'ateo di esistere. Egli è il cerca...
da cielo
20/06/2021, 21:10
Forum: Vedanta Advaita
Argomento: Io sono questo e quello...
Risposte: 2
Visite : 4012

Manolayasūtra: premesse e pratica

Manolayasūtra (di Bodhananda) Per coloro cui è giunto il momento, si porge la pratica delle "parole di sospensione della mente" (manolayasutra). Ascolta attentamente, esso può indirizzare al silenzio. Chiudi gli occhi e sospendi i pensieri. Entra nella tua natura di silenzio. Tu esisti. E’ la defin...
da cielo
20/06/2021, 8:30
Forum: Vedanta Advaita
Argomento: Come leggere - dialogo dIstruzione III
Risposte: 3
Visite : 2929

È utile la lettura per chi aspiri alla liberazione?

Riapro questo 3D sulla lettura per proporre un commento di Bodhānanda al sūtra 23 del "Nan Yar. Chi sono io? di Śrī Rāmaṇa Mahārṣi pubblicato nello speciale Vedanta che trovate qui . Nel sutra 23 si parla della lettura e dei libri e Bodhananda evidenzia la differenza tra i libri che testimoniano la ...
da cielo
06/06/2021, 9:47
Forum: Karmayoga
Argomento: Sul libero arbitrio
Risposte: 4
Visite : 476

Re: Sul libero arbitrio

Si parlava di libero arbitrio, libera scelta. Si diceva che una libera scelta presuppone innanzitutto una scelta, quindi una dualità, quindi causa-effetto. La scelta infatti si colloca tra scegliere tra due azioni, tra due cause-effetto, perché l’azione è causa-effetto. La legge che regola la manif...
da cielo
03/06/2021, 18:19
Forum: Maestri
Argomento: Plotino - Viaggio e fuga
Risposte: 1
Visite : 302

Plotino - Viaggio e fuga

"Fuggiamo dunque verso la cara patria, questo è il consiglio più vero che si può dare. Ma qual è questa fuga? E come risalire? … La nostra Patria è quella donde veniamo e lassù è il nostro Padre. Che sono dunque questo viaggio e questa fuga? Non con i piedi bisogna farlo … neppure c’è bisogno di pre...
da cielo
19/05/2021, 8:21
Forum: Karmayoga
Argomento: Luna e dita...
Risposte: 5
Visite : 597

Re: Luna e dita...

Il nettare dell'Avadhūtagita è la rinuncia; è un invito all'aspirante a fare quel passo decisivo per sperimentare il completo e definitivo abbandono della dualità. Questo passo decisivo avviene quando l'aspirante sperimenta che ogni percezione, ogni categoria utilizzata per attribuire qualità agli o...
da cielo
18/05/2021, 8:54
Forum: Vedanta Advaita
Argomento: Avadhutagita - Autoconoscenza
Risposte: 19
Visite : 1532

Re: Avadhutagita - Autoconoscenza

Pensavo, tra me e me, come i problemi di comunicazione tra esseri umani si manifestino ovunque: dalla famiglia, alla società, attraversando i gruppi di vario genere che si frequentano, in presenza o on line. Condensando al massimo lo sforzo personale di rimanere ben ancorata a poche indicazioni tra ...
da cielo
15/05/2021, 8:13
Forum: Vedanta Advaita
Argomento: Avadhutagita - Autoconoscenza
Risposte: 19
Visite : 1532

Re: Avadhutagita - Autoconoscenza

Uno su mille ce la fa Nel caso specifico più o meno uno su un miliardo, ma tant’è, perché non pensare si possa essere “noi”? 🥳 Chi ha pensato o detto di essere "noi" che la citiamo o leggiamo tra quei pochi? Sui pensieri altrui non saprei (preferisco non immaginarmeli), sull'aver letto affermazioni...
da cielo
13/05/2021, 9:55
Forum: Vedanta Advaita
Argomento: Avadhutagita - Autoconoscenza
Risposte: 19
Visite : 1532

Re: Avadhutagita - Autoconoscenza

48. Il Sè non diventa certamente puro con lo yoga in otto parti né diventa puro con la distruzione della mente né lo diventa con le istruzioni di un Maestro. Egli stesso è verità e illuminazione. La purificazione che molte scuole propongono per raggiungere la realizzazione, non modifica o migliora ...
da cielo
10/05/2021, 18:46
Forum: Karmayoga
Argomento: Luna e dita...
Risposte: 5
Visite : 597

Re: Luna e dita...

La vita a volte ci permette di comprendere che la via prende il sopravvento sulla meta. La via più importante della meta. Così si indulge nella via, nelle scelte personali che secondo noi concretizzano la meta (che non è concretizzabile in concetti ma solo incarnata nell'istante, in identità) con il...
da cielo
22/04/2021, 12:19
Forum: Vedanta Advaita
Argomento: Il silenzio - note
Risposte: 6
Visite : 4214

Re: Il silenzio - note

Sai Baba, discorso del 15 ottobre 1966. Discorsi 1964-67, volume V, Mother Sai publications Resteremo calmi. Quello è il nostro punto d’arrivo. Dove le parole si fermano, è il punto in cui la mente può essere facilmente resa stabile. Quando le parole aumentano, anche l’inquietudine della mente aume...
da cielo
30/03/2021, 17:33
Forum: Vedanta Advaita
Argomento: Premadharma ci propone una storia
Risposte: 0
Visite : 274

Premadharma ci propone una storia

Premadharma » 14/02/2015 (forum pitagorico) Nel conosci ciò che sei, l'altro lo specchio, non è altro che il fuscello della Cristica memoria, che una volta visto nell'altro occhio, ha la semplice funzione di indicarci la trave nel nostro occhio. Da: Kasturi, La mia vita con Sai Baba, Edizioni Miles...