Il gruppo che cura Vedanta.it inizia ad incontrarsi sul web a metà degli anni 90. Dopo aver dialogato su mailing list e forum per vent'anni, ha optato per questo forum semplificato e indirizzato alla visione di Shankara.
Si raccomanda di tenere il forum libero da conflittualità e oscurità di ogni genere.
Grazie

La ricerca ha trovato 224 risultati

da ortica
22/03/2020, 12:51
Forum: Miscellanea
Argomento: La guerra santa
Risposte: 0
Visite : 47

La guerra santa

Renè Daumal (1908-1944), una delle figure più geniali della letteratura francese del ventesimo secolo, è stato un ricercatore autentico della verità. Nella seconda parte della sua vita, ha avuto la fortuna di incontrare e lavorare con Gurdjieff e alcuni dei suoi allievi più stretti. Fine conoscitore...
da ortica
21/03/2020, 12:17
Forum: Miscellanea
Argomento: Che io possa comprendere ciò che pratico, che io possa praticare ciò che comprendo
Risposte: 43
Visite : 1186

Re: Che io possa comprendere ciò che pratico, che io possa praticare ciò che comprendo

Ma una affermazione del genere la puoi fare solo dalla prospettiva dell'atman, non certo del jiva. Pertanto è meglio non saltare da una prospettiva fenomenica ad una metafisica senza la necessaria certezza della propria autentica statura. esattamente. Quindi, rimanendo nella prospettiva fenomenica ...
da ortica
06/03/2020, 11:39
Forum: Miscellanea
Argomento: Pensiero del Giorno
Risposte: 365
Visite : 85450

Re: Pensiero del Giorno

La gente che passa e che m'interroga, le persone che incontro, gli effetti su di me dei miei primi anni o del quartiere, della città, della nazione in cui vivo, gli avvenimenti recenti, le scoperte, le invenzioni, le società, gli autori vecchi e nuovi, Il pranzo, gli abiti, i compagni, il bell'aspe...
da ortica
19/02/2020, 16:31
Forum: Karmayoga
Argomento: Vyadha Gita - Il canto del macellaio
Risposte: 0
Visite : 153

Vyadha Gita - Il canto del macellaio

Nel Mahabharata (Vana Parva, Adhyāya 210) il saggio Markandeya narra questa storia al pandava Yudhisthira, figlio del Dharma. Si tratta di quella che viene chiamata la Vyadha gita (Il canto del macellaio). Un giovane brahmino desideroso di praticare il samnyasa si recò nella foresta, ove, per molti ...
da ortica
11/02/2020, 16:52
Forum: Miscellanea
Argomento: Che io possa comprendere ciò che pratico, che io possa praticare ciò che comprendo
Risposte: 43
Visite : 1186

Re: Che io possa comprendere ciò che pratico, che io possa praticare ciò che comprendo

Mi spiace, ma credo tu abbia frainteso tutto il mio intervento, (da come rispondi). Non credendo sia necessario rientrare in argomento, per farne inutile polemica, credo sia meglio chiudere qui Chi ha frainteso tutto il tuo intervento? Quale intervento? Quello di Fedro? no, perché non c'è stata ult...
da ortica
11/02/2020, 16:13
Forum: Miscellanea
Argomento: Che io possa comprendere ciò che pratico, che io possa praticare ciò che comprendo
Risposte: 43
Visite : 1186

Re: Che io possa comprendere ciò che pratico, che io possa praticare ciò che comprendo

Mi spiace, ma credo tu abbia frainteso tutto il mio intervento, (da come rispondi). Non credendo sia necessario rientrare in argomento, per farne inutile polemica, credo sia meglio chiudere qui Chi ha frainteso tutto il tuo intervento? Quale intervento? Quello di Fedro? no, perché non c'è stata ult...
da ortica
11/02/2020, 13:32
Forum: Miscellanea
Argomento: Che io possa comprendere ciò che pratico, che io possa praticare ciò che comprendo
Risposte: 43
Visite : 1186

Re: Che io possa comprendere ciò che pratico, che io possa praticare ciò che comprendo

"...e sono consapevole che la mia limitata consapevolezza..." Fammi capire, ci sono dei limiti alla tua consapevolezza nel testimoniare la presenza come l'assenza di oggetti fenomenici quali le percezioni (l'universo e tutto il suo contenuto), sensazioni (corpo e fisiologia), emozioni, sentimenti, ...
da ortica
11/02/2020, 12:49
Forum: Miscellanea
Argomento: Che io possa comprendere ciò che pratico, che io possa praticare ciò che comprendo
Risposte: 43
Visite : 1186

Re: Che io possa comprendere ciò che pratico, che io possa praticare ciò che comprendo

Concordo cielo. Per questo, trovo il confronto, il dialogo quando accade, molto fruttuoso in tal senso, poiché smuove le acque chete ma non depurate, ergo tutto viene a galla per com'è, per nostra somma felicità, se ne cogliamo l'opportunità. Il lavoro nei ritiri, invece non lo conosco, ma è probab...
da ortica
11/02/2020, 12:47
Forum: Miscellanea
Argomento: Che io possa comprendere ciò che pratico, che io possa praticare ciò che comprendo
Risposte: 43
Visite : 1186

Re: Che io possa comprendere ciò che pratico, che io possa praticare ciò che comprendo

Non ho capito bene, cielo. Stai sostenendo che i guna si purificano da soli? Se questa fosse la tua posizione, significherebbe che secondo te, visto che siamo già quello, non necessita alcuna sadhana, che è esattamente la posizione delle sirene neo-advaita ma certamente non quella del Vedanta Advait...
da ortica
04/02/2020, 14:52
Forum: Miscellanea
Argomento: Pensiero del Giorno
Risposte: 365
Visite : 85450

Re: Pensiero del Giorno

Non ci ardeva forse il cuore nel petto mentre conversava con noi lungo il cammino, quando ci spiegava le Scritture?

Lc 24, 32.
da ortica
24/01/2020, 16:10
Forum: Miscellanea
Argomento: Pensiero del Giorno
Risposte: 365
Visite : 85450

Re: Pensiero del Giorno

" È chiamato predisposizione (vāsanā) l'accettare una cosa, senza indagare cause ed effetti, in seguito a una sua insistita evocazione. O Rāma, rapidamente si diventa, completamente dimentichi di ogni altra cosa, quello che con grande intensità si è evocato. Ciò che un tale uomo, schiavo delle predi...
da ortica
20/01/2020, 19:12
Forum: Miscellanea
Argomento: Scrivere sul niente?
Risposte: 4
Visite : 337

Re: Scrivere sul niente?

Una volta - quando ancora si contavano storie - si è scritta questa storia, ispirata a un'altra storia, perchè le storie sono come scatole cinesi, o come ciliege: una dentro l'altra, una tira l'altra. Vedi com'è. ;) ON FLYING https://terskler.files.wordpress.com/2009/12/jonathan-livingston-seagull-f...
da ortica
19/01/2020, 16:02
Forum: Miscellanea
Argomento: Scrivere sul niente?
Risposte: 4
Visite : 337

Re: Scrivere sul niente?

Tanti e tanti anni fa c'era un cane stolto di nome Untenshu Chookarioo che era solito servire il the a tutti gli altri cani. Nigai Ninniku se ne lamentava in tutti i modi, ringhiando:”Tu mettendo il the nella tazza non fai fare loro alcuna fatica: così è tutto semplice per loro”. Colpendolo col muso...
da ortica
11/01/2020, 16:32
Forum: Miscellanea
Argomento: Pensiero del Giorno
Risposte: 365
Visite : 85450

Re: Pensiero del Giorno

La «grande guerra santa» è la lotta dell’uomo contro i nemici che egli porta in sé, ovverosia contro tutti gli elementi che, in lui, sono contrari all’ordine e all’unità. Né si tratta, tali elementi, di annientarli, poiché essi pure hanno, come tutto ciò che esiste, la loro ragion d’essere e la lor...
da ortica
10/01/2020, 12:03
Forum: Presentazione dei nuovi iscritti
Argomento: Mi Presento
Risposte: 5
Visite : 356

Re: Mi Presento

Benvenuto Daniele, grazie per la chiarezza della tua presentazione.
Ti auguro una proficua permanenza in questo luogo.
da ortica
30/12/2019, 16:04
Forum: Miscellanea
Argomento: Morte... così presto.
Risposte: 4
Visite : 265

Re: Morte... così presto.

Perché vuoi saperlo?
Forse, se prima raccontassi come è stato per te, ci sarebbero maggiori probabilità di condivisione.
da ortica
30/12/2019, 11:33
Forum: Jnanayoga
Argomento: Se tu fossi qui per non essere qui, non saresti qui
Risposte: 57
Visite : 2167

Re: Se tu fossi qui per non essere qui, non saresti qui

In effetti sarebbe bello sapere se sia stata Laskmi ad abbeverarsi da Ramana o viceversa 😊 c'è differenza? Per Ramana, dal suo punto di vista, sicuramente no, visto che soleva dire: non ci sono altri. Certo, comunque per me, il punto è che per Ramana, Laskmi fosse illuminata, pur non indossando il ...
da ortica
30/12/2019, 10:46
Forum: Jnanayoga
Argomento: Se tu fossi qui per non essere qui, non saresti qui
Risposte: 57
Visite : 2167

Re: Se tu fossi qui per non essere qui, non saresti qui

Fedro ha scritto:
30/12/2019, 10:44
In effetti sarebbe bello sapere se sia stata Laskmi ad abbeverarsi da Ramana o viceversa 😊
c'è differenza?
Per Ramana, dal suo punto di vista, sicuramente no, visto che soleva dire: non ci sono altri.
da ortica
30/12/2019, 10:39
Forum: Jnanayoga
Argomento: Se tu fossi qui per non essere qui, non saresti qui
Risposte: 57
Visite : 2167

Re: Se tu fossi qui per non essere qui, non saresti qui

PS ricordo la testimonianza di Ramana che pose sulla lapide della sua mucca Laskmi, l'aver raggiunto la liberazione. Forse ogni tanto, la realtà, fa saltare le regole che interpretriamo in modo assoluto, credendo che così possano essere imposte o poste dall'uomo. Invece imparo tanto quanto dal mio ...